Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno

Ascoli Piceno | Tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno il 30 ottobre alla Mezza Maratona di Ascoli

di Redazione

Tutti di corsa domenica 30 ottobre da Acquasanta Terme ad Ascoli Piceno, privilegiando il piacere di correre e di farlo in sicurezza, in questa parentesi autunnale di corse su strada.

Si preannuncia una bella giornata di podismo grazie ai solerti organizzatori dell'Asd Picchiorunning che si trovano tutt'ora all'apice dei preparativi e ai continui sopralluoghi sul percorso.

La mezza maratona si disputa sulla distanza di 21,097 chilometri e quest'anno è stata omologata Fidal, dopo il sopralluogo dei tecnici federali e la certificazione dell'intero percorso.

Un itinerario che parte da Acquasanta Terme (start alle 9:30 da via Buonamici) passando lungo la vecchia Salaria con una leggera discesa e due piccole ascese in avvio. L'amministrazione comunale di Acquasanta del sindaco Sante Stangoni è incaricata di gestire i ristori e il presidio agli incroci. Dalla località di Giustimana fino a Piazza Arringo, è di competenza dell'amministrazione comunale di Ascoli Piceno (del primo cittadino Marco Fioravanti), in cui saranno operativi i vigili urbani nell'intento di limitare l'impatto con il traffico cittadino, nonostante la città attualmente congestionata dai cantieri e dai ponti chiusi. Al vaglio la possibilità di modificare il senso di circolazione del percorso per raggiungere l'arrivo di piazza Arringo sempre per non creare disagi alla circolazione. Lungo il percorso verranno predisposti cartelli indicativi ogni chilometro e ristoro ogni 5, (al quindicesimo uvetta e banane). Il tempo limite per concludere la gara è fissato in 3 ore.

Affiliando la mezza maratona alla Fidal, gli organizzatori hanno fatto uno sforzo in più con premi in denaro ai primi tre assoluti uomini e donne (più trofeo), ai primi tre di ogni categoria sempre in denaro, ai quarti e ai quinti di categoria solo premi in natura. Le società rientrano nelle premiazioni tenendo conto del numero di atleti iscritti (prime cinque).

26/10/2022





        
  



3+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji