Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'Ascoli buon punto da Verona con qualche rammarico.

Ascoli Piceno | L'Ascoli esce indenne dal stadio Marcantonio Bentegodi di Verona contro l’Hellas Verona per 1-1. Vantaggio iniziale bianconero griffato Rosseti al 10′, pareggio veneto al 36′ firmato Pazzini.

L’Ascoli esce imbattuto dal stadio Marcantonio Bentegodi  di Verona contro l’Hellas Verona. Vantaggio iniziale bianconero griffato Rosseti al 10′, pareggio veneto al 36′ firmato Pazzini. L’1-1 finale consente alla formazione bianconera di salire a 32 punti. Mister Vivarini si affida al 4-3-1-2 con Milinkovic-Savic in porta in difesa Laverone, Brosco, Padella e D’Elia. In mezzo al campo Addae, Troiano e Frattesi. Ninkovic  alle spalle del tandem offensivo Rosseti-Ciciretti. Mentre Fabio Grosso opta per il 4-3-3 con   tridente d’attacco Lee, Pazzini e Laribi.

La Gara

Sii apre con 300  tifosi bianconeri al seguito del Picchio allo stadio Bentegodi. L’Ascoli ha un avvio brillante ma la prima occasione è del Verona con Pazzini ma la girata volante finisce fuori. La risposta dell’Ascoli è immediata e alla prima conclusione in porta trova il gol con Rosseti bravo a deviare una punizione di Ninkovic. L’Ascoli ci crede e sfiora il raddoppio con Rosseti. Al 23 è di nuovo Addae a rendersi pericoloso ma la conclusione è deviata in angolo. Al 27' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Marrone su Rosseti, il direttore di gara giudica da giallo il fallo. Mr Vivarini protesta lamentando del mancato Rosso e viene allontanato dal campo. Al 30 Rosseti è costretto a lasciare il campo a causa del fallo. Al 33 è il verona ad avere una grande occasione da gol ma Milinkovic-Savic dice  no a Pazzini. Al 36, il Verona pareggia,  Frattesi perde malamente la palla, ne approfitta Pazzini che di destro supera Milinkovic-Savic.

Il secondo tempo si apre con gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione di gioco. L’avvio è lento e la gara scorre senza  grandi emozioni. La prima occasione è del’Ascoli al 72 Ciciretti pesca in area di rigore Beretta, che di destro tira in bocca al portiere di casa il quale non ha difficoltà. All’85’ Verona che resta in dieci uomini per l’espulsione di Lee reo di aver commesso un brutto fallo ai danni di Ninkovic.

Nonostante i 5 minuti di recupero, il risultato non cambia: La compagine biancoera porta a casa un buon pareggio dal Bentegodi, ottenendo un punto prezioso in chiave salvezza. Prossimo appuntamento: sabato 23 marzo alle 18 quando al Via del Mare di Lecce si giocherà la partita sospesa qualche settimana fa.

Il tabellino

Verona: Silvestri; Bianchetti, Marrone, Empereur, Balkovec (65′ Di Gaudio); Faraoni, Gustafson, Henderson; Lee, Pazzini (86′ Danzi), Laribi (75′ Di Carmine). A disposizione: Ferrari, Berardi, Vitale, Almici, Traorè, Crescenzi, Colombatto, Tupta. Allenatore: Grosso

Ascoli: Milinkovic-Savic; Laverone (90′ Andreoni), Brosco, Padella, D’Elia; Addae, Troiano (74′ Cavion), Frattesi; Ninkovic; Ciciretti, Rosseti (30′ Beretta). A disposizione: Lanni, Quaranta, Rubin, Iniguez, Baldini, Casarini, Chajia, Coly, Ngombo. Allenatore: Vivarini.

Arbitro: Pillitteri di Palermo

Reti: 10′ Rosseti, 36′ Pazzini

Note: All’85’ espulso Lee del Verona. Al 28′ espulso l’allenatore dell’Ascoli Vivarini per proteste. ammoniti Gustafson (V), Marrone (V), Di Gaudio (V),Addae (A), Ninkovic (A), Beretta (A), . Recupero: 3′ (pt), 5′ (st).

16/03/2019





        
  



5+3=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
Violenza in Famiglia: se ne parla con Roberta Bruzzone, Roberto Mirabile e Lucia Zilli (segue)
16/04/2019
Serata Saharawi: oltre 5000 € per l' accoglienza sanitaria dei bambini (segue)
13/04/2019
Volante restituisce elicottero elettrico radiocomandato rubato in mattinata (segue)
11/04/2019
Prefettura"Dispositivi di prevenzione e controllo in occasione delle prossime festività pasquali". (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)
11/04/2019
Questura e Liceo ad indirizzo sportivo "B. Rosetti" " Educazione, legalità ed Autodifesa" (segue)

Sport

17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)
13/04/2019
La Comunità Dianova alla Milano Marathon 2019 (segue)
11/04/2019
SASSOFERRATO - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)
07/04/2019
GROTTAMMARE - PORTO RECANATI 1 - 0 (segue)
02/04/2019
Il Grottammare espugna Fossombrone e lascia la zona playout (segue)
31/03/2019
Samb:solo un pari con la Virtus Verona. (segue)
30/03/2019
L'Ascoli scappa ma il Benevento lo riacciuffa (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino