Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Colli spreca tanto, passaggi, occasioni da reti e l'Aurora porta via un pareggio.

| I ragazzi di mister Pilone ancora scossi dalla gara di domenica sbagliano tanto, passaggi, occasioni da rete e pareggiano con l'Aurora Treia.

di Nicola Lucidi

Colli del Tronto Dopo la beffarda sconfitta pilotata di domenica scorsa sia nella gara che nel comportamento del pubblico locale a Montefano, dove Battilana, ragazzo eccezionale sia come atleta che come uomo ha subito un’aggressione e colpito al volto con un pugno, per il team del presidente Matricardi era d’obbligo il riscatto. Non c’è stato in pieno.

I ragazzi hanno risentito della gara ed hanno giocato intimoriti. Anche se hanno avuto tre limpide occasioni per chiudere la pratica. Un pari che non rispecchia le occasioni, ma in parte il gioco. Scorreva il 25’ quando Porfiri da palla piazzata faceva barba al palo della porta ospite e la sfera finiva sul fondo.

Risposta ospite con Facibeni che salvava la porta su tiro da palla piazzata. Il gol del vantaggio per i locali arriva su rimessa dalla bandierina di Crocetti e deviazione precisa di testa di Gagliardi che supera Cartechini. I locali hanno l’occasione del raddoppio sul finire della frazione con lo stesso Gagliardi solo davanti alla porta, ma devia il cuoio sopra la traversa.

Nella ripresa si devono ancora i ragazzi di Pilone protagonisti. Zahraovi si presenta solo a tu per tu con l’estremo difensore che lo ipnotizza e gli blocca la sfera.

Gli ospiti pervengono al pari con Carnacini che su mischia gira a porta il cuoio alla destra di Facibeni che nulla può.

Oprea alla mezz’ora prova in diagonale ma la sfera termina di poco sul fondo, mentre al 44’ Cartechini salva il risultato compiendo un miracolo bloccando una deviazione ravvicinata di testa di Curri.   

Atletico Azzurra Colli: Facibeni, D’Alonzo, Mannocchi, Battilana, Gagliardi, Paoluzzi, Zahraovi, Porfiri (39’st. Curri), Pezzoli (16’st. Oprea), Crocetti, Pelliccioni (26’st. Croce). A disp.: Benedetti, Stangoni, Oddi, Curzi.  All.: Attilio Pilone.

Aurora Treia: Cartechini, Carbonari (21’st. Mari), Cervini, Menghini (18’st. Di Marino), Gianfelici, Carnevali, Maresca (41’st. Ariel Di Francesco), Bartoloni, Carnopyshch, Alex Di Francesco, Carnacini. A disp.: Frelli, Marini, Inpellizzeri, Gega.  All.: Pandolfi.

Arbitro: Clementi di AN

Reti: 34’ Gagliardi, 10’st. Carnacini.

Note: Ammonito: Porfiri. Spettatori 250 circa. Recuperati 1‘+ 4‘.  Calci d’angolo 7a 3.

 

 

18/03/2017





        
  



3+5=

Altri articoli di...

Sport

23/11/2017
Teramo-Samb: al via la prevendita dei tagliandi. (segue)
22/11/2017
Samb,anticipi e posticipi:ecco il programma fino a Febbraio. (segue)
19/11/2017
Samb: solo un pari con il Bassano. (segue)
19/11/2017
GROTTAMMARE - TOLENTINO 1 - 2 (segue)
15/11/2017
Samb-Bassano Virtus: arbitrerà Simone Sozza di Seregno. (segue)
15/11/2017
Samb-Bassano Virtus:info biglietti. (segue)
13/11/2017
La Samb si rialza e vince a Ravenna. (segue)
12/11/2017
ATLETICO GALLO - GROTTAMMARE 2 - 3 (segue)

Ascoli Piceno

22/11/2017
Celebrata la messa nella ricorrenza della «Virgo Fidelis» patrona dell'Arma dei Carabinieri (segue)
22/11/2017
Ascoli Piceno: Polizia di Stato sequestra 300 grammi di marijuana e arresta uomo per spaccio (segue)
21/11/2017
Festa del patrono San Giacomo della Marca (segue)
21/11/2017
Carabinieri sequestrano quantitativo record di cocaina (segue)
20/11/2017
Lunedì 20 novembre va in onda Scomparsa, la ficion ambientata a San Benedetto del Tronto (segue)
18/11/2017
Articolo 1: "Ceriscioli deludente sulla Sanità. San Benedetto dimenticata" (segue)
17/11/2017
Polizia di Stato, arrestato spacciatore pregiudicato a San Benedetto del Tronto (segue)
17/11/2017
Polizia di Stato, Squadra Mobile di Ascoli Piceno, arrestato spacciatore sambenedettese (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino