Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb: Frediani firma il successo a Ravenna.

San Benedetto del Tronto | Allo Stadio Bruno Benelli la Samb batte in trasferta il Ravenna per 2 a 0 grazie alla doppietta di Frediani. Domenica al Riviera arriverà il Piacenza.

di Guido Favelli

RAVENNA-SAMBENEDETTESE:0-2 

RAVENNA (3-5-2) Spurio; Ronchi, Purro, Sirri; Nigretti, Selleri, Lora, D'Eramo, Ricchi; Raffini, Giovinco. A disposizione: Cincilla, Grassini, Nocciolini, Maltoni, Fyda, Sabba, Fiorani, Mustacciolo. Allenatore: Foschi.

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani; Rocchi, Angiulli, Frediani; Volpicelli, Cernigoi, Di Massimo. A disposizione: Raccichini, Fusco, Biondi, Trillò, Gelonese, Zaffagnini, Bove, Piredda, Brunetti, Di Pasquale, Garofalo. Allenatore: Montero.

Con una doppietta di Frediani la Samb porta via i tre punti dallo stadio Bruno Benelli di Ravenna. Vittoria meritata quella dei rossoblu che già nelle fasi iniziali del match hanno cercato di prendere in mano le redini del gioco. Già al 3' un'occasione importante per i rossoblu con Frediani che obbliga il portiere ravennate ad intervenire. Mister Montero, all'8' deve tuttavia sostituire l'infortunato Carillo con Di Pasquale. Samb in vantaggio al 16' grazie alla rete siglata da Frediani, bravo ad approfittare della respinta del portiere Spurio sulla conclusione da parte di Volpicelli. I padroni di casa rispondono con D'Eramo al 43′ m,a l'occasione viene disinnescata dall'estremo difensore Santurro. Doppio cambio per i padroni casa ad inizio ripresa: fuori Nigretti e Sirri, dentro Grassini e Nocciolini. Al 48′ angolo di Frediani e occasione clamorosa per Miceli, che si trova la palla addosso dopo un rimpallo, ma non riesce a mandare verso la porta. Al 50′ raddoppia la Samb: palla a sinistra per Di Massimo, che prova il tiro in porta. Spurio fa una grande parata, ma nulla può sulla ribattuta di Frediani, che infila il 2 a 0. Dopo il raddoppio rossoblu un cambio a testa per le due squadre: la Samb sostituisce Rocchi con Gelonese; il Ravenna fa uscire Raffini per fare posto a Fyda. Al 62' Selleri serve Nocciolini sulla trequarti, liberissimo; l'attaccante si gira e prova il destro, ma la conclusione è alta. Al 66' quarta sostituzione per i padroni di casa: fuori Lora, dentro Sabba. Al 74′corner del Ravenna: grande occasione per Ronchi, che sfiora il palo a portiere battuto. Pochi secondi dopo arriva l'ultima sostituzione dei ravennati: fuori Selleri, dentro Mustacciolo. All'81′ Di Massimo riceve sugli sviluppi di un corner e crossa sul secondo palo: Spurio smanaccia in corner. Sull'angolo grande occasione per Miceli, fermato dall'ottima parata del portiere giallorosso. al minuto 86 doppio cambio in casa Samb: fuori Volpicelli e Di Massimo, dentro Piredda e Trillò ma fino alla fine non succederà più nulla. Bella e meritata la vittoria degli uomini di mister Montero che salgono a 12 punti in classifica ed aspettano domenica prossima al Riviera il Piacenza, vittorioso nell'anticipo di ieri sera, con il Carpi.

 

 

 

29/09/2019





        
  



2+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji