Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb:altro pari con il Modena. Botta e risposta Di Massimo-Rossetti

San Benedetto del Tronto | Altro pareggio per i rossoblu che vanno in vantaggio con Di Massimo ma vengono raggiunti da una rete di Rossetti. Domenica prossima trasferta a Ravenna.

di Guido Favelli

Sambenedettese - Modena: 1-1

Sambenedettese (4-3-3): Santurro, Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani; Rocchi, Angiulli, Frediani; Orlando, Cernigoi, Di Massimo. Allenatore: Montero.

Modena (3-5-2):Gagno, Politti, Stefanelli, Perna; Mattioli, Davì, Boscolo Papo, Pezzella, Varutti; Spagnoli, Rossetti. Allenatore:Zironelli.

Altro pari per gli uomini di mister Montero che allungano la striscia di risultati utili consecutivi ma non riescono, però, a sconfiggere il Modena. Ci prova subito la Samb all'8' con Alessio Di Massimo che colpisce il palo. Il vantaggio rossoblu arriva al 17' quando Politti sbaglia regalando la palla allo stessi Di Massimo che va completamente solo in porta e non sbaglia. Al 22' ancora i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Orlando che manca la porta di pochissimo. Reagisce allora il Modena che  al 28' trova il pareggio con Rossetti che a un passo dalla porta deve solo spingere in rete il perfetto cross dalla sinistra di Varutti. Al 32' Frediani sfiora di nuovo il vantaggio con un tiro a giro sul secondo palo che esce di pochissimo. Spreca un'occasione clamorosa poi Rossetti al 43' quando gli arriva un cross dalla trequarti e lui, completamente solo, non arriva sul pallone di pochissimo. Un minuto più tardi grande parata di Gagno su Cernigoi di testa da distanza ravvicinata. Nella ripresa i padroni di casa  scendono in campo con più determinazione rispetto agli ospiti. Al 61' ancora un palo di Di Massimo sfiora il vantaggio che sorprende la difesa alle spalle arrivando davanti a Gagno e ricevendo un cross spiovente dalla trequarti.  Con il passar del tempo, però, il gioco diventa poi molto spezzettato e le due squadre in campo sembrano ormai stanche. Negli ultimi minuti i canarini si schiacciano nella propria metà campo cercando di contenere Rapisarda e compagni rischiando molto, ma il match termina con un pareggio. Domenica prossima i rossoblu saranno di scena a Ravenna.

 

25/09/2019





        
  



4+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji