Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso.

San Benedetto del Tronto | I rossoblu tornano alla vittoria dopo 4 sconfitte di fila. Domenica trasferta a Bolzano.

di Guido Favelli

Sambenedettese -Rimini: 2-0

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Biondi, Di Pasquale (87′ Carillo), Gemignani; Gelonese, Angiulli, Frediani; Volpicelli (91'Brunetti), Cernigoi, Orlando (57′ Di Massimo) A disposizione: Raccichini, Trillò, Zaffagnini, Bove, Piredda, Garofalo, Panaioli Allenatore: Montero

RIMINI (3-5-2) Scotti; Scappi, Ferrani, Picascia; Nava, Cigliano, Montanari, Candido (74′ Zamparo), Silvestro (85′ Pari); Ventola (74′ Arlotti), Gerardi (85′ Bellante) A disposizione:Santopadre, Sala, Finizio, Oliana, Angelini, Pecci, Lionetti Allenatore: Cioffi

La Samb ritrova la vittoria e il sorriso dopo quattro sconfitte consecuitive con una prestazione non spumeggiante ma quello che contava oggi erano i tre punti e così è stato. Per la sfida contro i biancorossi mister Montero recuperava quasi tutti i titolari, eccetto Rocchi (ancora convalescente) e Miceli (squalificato). Dall'altra parte Cioffi ha perso Palma, ma confermava il 3-5-2 con Scappi, Ferrani e Piscascia nel terzetto difensivo. Pronti via e già al terzo minuto Frediani è bravissimo a liberarsi, ma il suo tiro trova la deviazione in angolo. Sugli sviluppi dello stesso Angiulli ci prova dal limite dell'area di rigore per due volte senza successo. Ospiti vicini al vantaggio al 10': dopo una serie di passaggi tra Picascia e Gerardi, la palla arriva a Candido che nonostante, abbia tutta la porta davanti, trova Biondi bravo ad anticiparlo. Ancora un'occasione al 23' per i romagnoli con Montanari che colpisce di testa ma alza troppo la palla, pronta a perdersi sul fondo.  Si rivedono in avanti i rossoblu al 27' con Gelonese ma il suo tiro viene smorzato e la palla arriva piano piano tra le mani di Scotti. Al 39' Cernigoi viene servito dentro da Rapisarda, la bella palla che gli arriva viene colpita con forza ma senza il giusto effetto così da finire in modo innocuo tra le braccia dell'estremo difensore ospite. Nella ripresa la gara si fa leggermente agitata con tre ammonizioni, due per i padroni di casa (Di Pasquale, Angiulli) e uno per gli ospiti (Cigliano). Al 58' arriva il primo cambio della partita con Di Massimo che prende il posto di Orlando. Proprio Di Massimo sblocca la gara: al 72' Volpicelli si libera sulla destra, rientra e mette un cross perfetto per l'attaccante rossoblu, che sbuca alle spalle di Ferrani e infila in porta. Samb in vantaggio! Al minuto 81' romagnoli in dieci a seguito dell'espulsione di Cigliano per doppia ammonizione. La Samb raddoppia all'83': Frediani riceve largo sulla fascia, rientra verso il centro e colpisce col destro, spiazzando Scotti. Fino al triplice fiscio finale non succederà più nulla. Per gli uomini di mister Montero è una vittoria molto importante, che arriva dopo un momento molto negativo fatto da quattro sconfitte di fila contro Virtus Verona, Padova, Vicenza e Reggio Audace. Domenica prossima trasferta a Bolzano.

 

10/11/2019





        
  



4+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
17/11/2019
CASTELFIDARDO - GROTTAMMARE 0 - 1 (segue)
17/11/2019
L'eccellenza accademica italiana fa tappa a Grottammare Alta (segue)
16/11/2019
Se chi ben comincia è a metà dell'opera, sarà un anno di sorprese e conferme per il Liceo Rosetti (segue)
16/11/2019
"Ospedali di qualità per il Piceno e non promesse elettorali" (segue)
10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)

Sport

17/11/2019
CASTELFIDARDO - GROTTAMMARE 0 - 1 (segue)
10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
09/11/2019
Un buon Centobuchi si arrende alla forza in avanti dell'Atl Ascoli (segue)
03/11/2019
La Samb cade immeritatamente con la Reggiana. (segue)
27/10/2019
Troppo Vicenza per la Samb! (segue)
27/10/2019
Il Colli perde la gara con molti rimpianti. (segue)
26/10/2019
Risultato ad occhiali, ma bella gara. Il Centobuchi meritava di più, ma la sorte non è stata favorev (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji