Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb: scivolone in casa con Ravenna!

San Benedetto del Tronto | Agli ospiti basta un gol di Galuppini nella ripresa. Ora i rossoblu sono fuori dai play off. Martedì altro turno infrasettimanale: si giocherà ad Imola.

di Guido Favelli

SAMBENEDETTESE-RAVENNA 0-1

SAMBENEDETTESE (3-4-3): Pegorin; Celjak, Biondi, Zaffagnini (27's.t. Rocchi); Rapisarda, Gelonese (34's.t. Bove), Signori, Cecchini (34's.t. D'Ignazio); Di Massimo (15's.t. Ilari), Stanco, Calderini (15's.t. Russotto). A disposizione: Rinaldi, Sala, Caccetta. Allenatore: Quondamatteo.

RAVENNA (3-5-2): Venturi; Ronchi (1's.t. Pellizzari), Jidayi, Lelj; Eleuteri, Esposito, Trovade (43's.t. Sabba), Selleri (14's.t. Martorelli), Bresciani; Galuppini (32's.t. Raffini), Nocciolini (43's.t. Gudjohnsen). A disposizione: Spurio, Barzaghi, Scatozza, Siani. Allenatore: Foschi.

Reti: 22's.t. Galluppini

Massimo risultato con il minimo sforzo! E' questa la sintesi della gara disputata ieri al Riviera delle Palme con il Ravenna che conquista tre punti pesanti in chiave playoff. Per la Samb,invece, arriva il secondo ko di fila dopo quello contestato di Monza.
Valerio Quondamatteo, in panchina al posto dello squalificato Roselli, decide per il 3-4-3 inserendo anche Di Massimo in attacco con Stanco e Calderini. Sono proprio i padroni di casa a cercare da subito di fare la partita. La prima occasione arriva al 6' sul piede sinistro di Calderini,ma la sua botta, a colpo sicuro dal limite, subisce una leggera deviazione e finisce vicina al palo alla sinistra di Venturi. Il Ravenna si limita a contenere e non riesce a creare pericoli dalle parti di Pegorin. La Samb spinge di più alla ricerca del gol ma ancora Calderini col sinistro e soprattutto Di Massimo col piatto destro non inquadrano lo specchio della porta. Si va al riposo senza altre emozioni, meglio la Samb che però ha il torto di non aver sfruttato le occasioni create. Nel primo quarto d'ora non succede praticamente nulla, poi all'improvviso arriva un po' per caso una clamorosa occasione per la Samb: Cecchini prova il sinistro da fuori, il suo tiro è deviato e diventa un assist per Di Massimo che tutto solo a centro area calcia malissimo. La sua partita finisce praticamente come quella di Calderini. Quondamatteo effettuta le sostituzioni inserendo Ilari e Rusotto ma i risultati non cambiano, anzi: al 67' la svolta. Azione a destra di Eleuteri che conquista il fondo e mette un bel cross a centro area, svetta bene Galuppini che angola il colpo di testa, palo e rete con tentativo disperato di Pegorin che respinge quando il pallone ha già oltrepassato la linea di porta. Gli uomini di casa provano subito a reagire con i nuovi entrati, Ilari vede benissimo l'inserimento di Russotto che all'ingresso in area sbaglia un facile controllo allungandosi il pallone e permettendo a Venturi di uscire. Quondamatteo le prova tutte per dare una scossa, passa alla difesa a quattro ma la sostanza non cambia, il Ravenna chiude bene ogni spazio dimostrando di sapere stare bene in campo. Soltanto nei minuti di recupero la Samb va vicinissima al pareggio: bel cross da sinistra di Russotto, ci provano Rapisarda e Stanco ma vengono stoppati dal muro difensivo giallo, il pallone arriva a Signori che da due passi non riesce a coordinarsi e manda a lato sprecando tutto. La gara si chiude con due corner consecutivi nei quali sale anche Pegorin in un disperato tentativo di pareggiare ma Jidayi e compagni ribattono tutto il possibile. Secondo ko consecutivo per la Samb. Squadre di nuovo in campo fra soli tre giorni per un turno infrasettimanale:i rossoblu faranno visita all'Imolese terza della classe. 

10/02/2019





        
  



4+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

14/02/2019
Paola Barbato presenta il libro “Io so chi sei". Conversa con la Scrittrice Eliana Enne. (segue)
14/02/2019
Simone Tempia e Gianluca Marinangeli domenica 17 febbraio per il quarto appuntamento di In Art (segue)
14/02/2019
Marco Candidi per il ciclo I Venerdi dell'Asilo Merlini presenterà il libro "Dal Dio Luna all'Islam" (segue)
13/02/2019
Grande coinvolgimento al terzo incontro di In Art con Fabio Stassi e Javier Girotto in trio (segue)
11/02/2019
Unificati i servizi di prevenzione delle dipendenze (segue)
11/02/2019
Borse di studio per studenti delle superiori (segue)
11/02/2019
Le Frecce Orange volano agli Italiani a suon di record regionale!! (segue)
11/02/2019
Auguri a Dea Cappella per i suoi 100 anni (segue)

Sport

11/02/2019
Le Frecce Orange volano agli Italiani a suon di record regionale!! (segue)
10/02/2019
Samb: scivolone in casa con Ravenna! (segue)
04/02/2019
Grottammare, tre punti importanti (segue)
03/02/2019
Samb: a Monza la beffa arriva nel recupero! (segue)
02/02/2019
Con una rete di Nardini il Colli batte la Futura 96 dopo una gara giocata male. (segue)
31/01/2019
LE FRECCE ORANGE SONO TORNATE (segue)
28/01/2019
UN WEEK END SPECIALE PER LA COLLECTION ATLETICA. (segue)
28/01/2019
PROGRAMMA AUTODIFESA DONNA 2019 (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino