Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Annalisa Frontalini con la sua “Nota imperfetta” ospite a Roma a “Più libri più liberi”

San Benedetto del Tronto | Domenica 8 dicembre, Annalisa Frontalini presenterà a Roma, nell’ambito della Fiera “Più libri più liberi”, il suo secondo libro di poesie “La nota imperfetta”.

di Elvira Apone

Annalisa Frontalini

Domenica 8 dicembre, alle ore 16,30, nell’ambito della Fiera “Più libri più liberi”, che si svolge a Roma dal 4 all’8 dicembre, Annalisa Frontalini presenterà il suo secondo libro di poesie “La nota imperfetta” (Infinito edizioni ) presso la sala Marte del Roma Convention Center “La nuvola”. Ad affiancarla saranno il fotografo d’arte Paolo Soriani, i cui scatti fotografici impreziosiscono questa raccolta poetica, e lo scrittore, regista e conduttore radiofonico Paolo Restuccia. Interverranno, inoltre, il poeta Davide Rondoni, cui si deve la prefazione alla silloge e il giornalista e critico cinematografico Giovanni Bogani, autore della postfazione del libro.

“Teniamocela stretta la paura
teniamoci stretto il fiato corto
e i sassi del sentiero malandato
che a stento risaliamo

teniamoci stretto il disagio
di questa andata per mano
ché non sappiamo se il ritorno ci vedrà
insieme o separati

Teniamoci stretti stretti
dentro questo mondo scompaginato
e arriviamo dove l’incertezza
muta in conoscenza
carezza dopo carezza”.

I versi sono tratti dall’antologia di poesie “"La nota imperfetta" di Annalisa Frontalini. Alla base di questa raccolta di poesie vi è l’idea dell’imperfezione: l’imperfezione che fa paura e che richiede coraggio; la presa di coscienza della bellezza dell’imperfezione, propria e altrui, che favorisce la libera espressione di sé e la piena accoglienza dell’altro; l’imperfezione come essenza dell’essere umano, che grazie ad essa acquisisce il proprio valore e la propria unicità; l’imperfezione come stimolo alla crescita e al miglioramento di sé; l’imperfezione come ricerca della perfezione attraverso una serie di esperienze imperfette e, dunque, la perfezione della vita come somma di tante imperfezioni.

Annalisa Frontalini, nata ad Ascoli Piceno, dopo numerosi trasferimenti, oggi vive a San Benedetto del Tronto. Laureata in Scienze Politiche con alle spalle una ricca esperienza nella gestione delle risorse umane, è da sempre attenta al mondo dell’arte e già da tempo organizzatrice e promotrice di eventi culturali. Dal 2016 è ideatrice e direttore artistico della rassegna letteraria e musicale In Art a San Benedetto del Tronto e presidente dell'Associazione culturale Rinascenza. Per la Di Felice Edizioni dirige la Collana Note diRinascenza che accoglie opere che hanno come sottofondo una melodia. La sua prima opera “Dentro la pausa di una musica jazz” , con la prefazione di Claudio Damiani, fotografie e postfazione di Paolo Soriani, edito dalla Di Felice Edizioni (Collana Poesia), è risultata vincitrice del Primo Premio di poesia AEA 2017. Le piacciono le cicale e il profumo di mare, l’estate, le ciliegie, il vino bianco, la birra bionda, i sorrisi, l’umiltà, il verde e il blu. Non sopporta le parole vuote, l’aglio, gli insetti, la presunzione. Le piacerebbe cantare, ma rispetta il prossimo e non lo fa.

Paolo Soriani, fotografo d’arte tra i più illustri del panorama nazionale, ha collaborato con varie case editrici italiane per le quali ha realizzato foto di architettura per cataloghi e pubblicazioni, vincitore di Jazzit Awards 2018 (Fotografo - Italia) e fotografo di musica da oltre venticinque anni, ha lavorato, tra gli altri, con Stefano Bollani, Ralph Towner, Oregon, Paolo Fresu, Enrico Rava, Jan Garbarek, Doctor 3, Enrico Pieranunzi, Area, e attualmente insegna presso la John Cabot University e presso l’Accademia di Belle Arti di Viterbo. Dal 2011 è il fotografo dell’etichetta JandoMusic/VVJ.I suoi ultimi progetti espositivi sono “Note Fotografiche”, Roma 2010, “Routers” (con il JCU Studio Art Department), Roma 2012, “Jazz in the Eyes”, Orvieto 2013, “Soriansky Meets…Umbria Jazz Winter”, Orvieto 2015, “Una storia lunga 40 anni – Roma Jazz Fest” Roma 2016, Il suo ultimo progetto, “Animanimale”, è stato esposto negli spazi della Pelanda al MACRO – Testaccio nel Maggio 2017. Con il MANN ha già realizzato il progetto fotografico ad illustrare il Report Annuale 2016. Dal 2017 è coordinatore della sezione Fotografia della manifestazione “Il Jazz italiano per le terre del sisma” e della relativa pubblicazione per Postcart Edizioni.E’ citato nella Storia essenziale della Fotografia di Diego Mormorio, pubblicato da Postcart nel 2017, nella sezione dedicata al Ritrattismo.

Davide Rondoni è uno dei più grandi esponenti della poesia contemporanea.Collabora a programmi di poesia in tv e radio, alla scrittura di film e di mostre e con alcuni quotidiani come editorialista; ha fondato e dirige il centro di poesia contemporanea dell'Università di Bologna e la rivista “clanDestino”, dirige le collane di poesia per Marietti e CartaCanta, è anche autore di teatro, di performance con musica e di traduzioni da Baudelaire, Rimbaud, Péguy e altri. Ha partecipato a festival internazionali di poesia in molti paesi. Autore di numerosi volumi di poesia e saggi, la sua ultima opera appena uscita è “Noi, il ritmo- Taccuino di un poeta per la danza (e per la danzatrice)” (La nave di Teseo 2019).

Giovanni Bogani è giornalista e critico cinematografico per "Il resto del Carlino", "Il Giorno" e "La Nazione", per i quali lavora anche come inviato ai principali festival cinematografici internazionali. È uno dei critici cinematografici della trasmissione di Raiuno "Cinematografo” e anche autore di numerosi romanzi e racconti. In oltre trent’anni di carriera giornalistica, ha intervistato personaggi di rilievo come Mastroianni, Gassman, Pavarotti, Scorsese, Spielberg, Di Caprio, Brad Pitt, Nicole Kidman, Scarlett Johansson e molti altri. Vincitore dei premi "Domenico Meccoli" per il giornalismo cinematografico, "Adelio Ferrero" per la critica e del premio "Renzo Montagnani" come personalità della cultura toscana, insegna Giornalismo cinematografico a Firenze.

Paolo Restuccia è il regista del noto programma satirico di Radio2 “Il ruggito del coniglio”. Lavora alla Rai dal 1987: dal 1991 al 1993, ha condotto 3131 e, come regista, autore e conduttore, ha preso parte a diversi programmi radiofonici, tra i quali “Dentro la sera, A che punto è la notte, Luna permettendo, Buono Domenico, Permesso di soggiorno, Coniglio Relax”. Insieme a Enrico Valenzi è il fondatore della Scuola di scrittura Omero di Roma, la prima aperta in Italia, attiva dal 1988. Ha pubblicato il manuale “La palestra dello scrittore, le parole e la forma” (Omero, 2010) e i romanzi “La strategia del tango” (Gaffi, 2014) e “Io sono Kurt” (Fazi, 2016).

Vi invitiamo a seguire l’incontro con Annalisa Frontalini presso “Più libri più liberi”, una vetrina prestigiosa e di qualità, l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente, in cui, come ogni anno, anche quest’anno editori e autori provenienti da tutta Italia saranno protagonisti di oltre seicento eventi tra presentazioni, reading, performance musicali e dibattiti. Un appuntamento da segnare in agenda.

05/12/2019





        
  



3+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji