Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'Ing. Pietro Guidi Massi ci ha lasciati

San Benedetto del Tronto | Grande Imprenditore, Politico, Bancario, Sportivo. Tante le sue attività legate alla sua professionalità e competenza.

di Mimmo Minuto

Ing. Pietro Guidi Massi

L'ing. Guidi Massi grande imprenditore, ha fatto una parte della storia di questa città. Personaggio eclettico, molto attaccato e professionale nelle sue attività, è stato consigliere della Banca Popolare(la Bancarella), Presidente della Samb, Titolare con l'ing. Speca della Satem, Consigliere DC al Comune, titolare dell'unico e primo distributore di metano in zona agraria, Presidente di TVS, Onda Sambenedettese, L'altra Radio.

Negli ultimi anni, lui diabetico, è stato assalito da alcuni malanni e si era ritirato nella sua casa di via Formentini, assieme alla moglie Silvana. Innamorato della Samb non mancava mai, prima delle feste natalizie, di dedicarle una serata invitando giocatori, allenatori, tifosi, stampa.

Tamti giornalisti sono cresciuti nei suoi studi televisi  e radiofonici, non faccio i nomi perchè sono tanti e non vorrei dimenticarne qualcuno.

Tanti episodi mi legano a lui, in particolare legati al periodo televisivo. Prima da ospite a TVS e Onda Sambenedettese e poi come Direttore di Onda. 
Alcuni storici. L'arrivo di Venturato. L'ingegnere, assieme al Sindaco Piero Ripani, aveva cercato di salvare la Samb e, da frate cercatore, aveva trovato commercialisti e imprenditori che si sono riuniti, la sera che è arrivato con l'elicottero Venturato, alla Vecchia Campana. Erano tutti li ed aspettavo un imprenditore che avrebbe dovuto versare la quota più importante. Ma non è venuto.

E' arrivato invece, in elicottero, Venturato a casa del Vice Presidente che, non essendoci stata comunicazione dai frati cercatori, "comprò" la Samb a nome della Vemar srl con effetti per 3.000.000 di lire. Inutile raccontare  la delusione di Guidi Massi e degli altri.

Un altro episodio ruguarda una puntata di "Controcampo" storica trasmissione, che ho condotto per parecchi anni. Una puntata vedeva in studio, tra gli altri, Pino Perotti, Franco Selvaggi, il diesse Gambetti. Alcune dichiarazioni di quest'ultimo, già pronunciate dopo la partita casalinga della Samb, non sono piaciute ai tifosi, che si sono portati sotto il portone dell'emittente, alcuni sono riusciti a salire e cercavano di abbattere la porta d'ingresso. Ho fatto chiamare l'Ingegnere che è arrivato subito ed è stato tanto persuasivo che è riuscito a portare la calma. Grande personalità e tanta stima anche tra i tifosi più turbolenti. Lui diceva" amano la Samb come me ma manifestiamo il nostro amore in modo diverso".

Purtroppo i tempi cambiavano, ci volevano investimenti, si è passati dal terrestre al digitale terrestre e lui decise di cedere l'emittente al farmacista di Civitanova Daniele Angelini.
Politicamente è stato sempre coerente, non ha saltato mai il fosso.
Grande Uomo che ha tracciato almeno un ventennio della mia vita, e per questo sono stato sempre a lui vicino e lo ringrazio infinitamente per tutto.
GRAZIE PIETRO R.I.P

13/04/2019





        
  



3+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
19/04/2019
TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE all'ISC NORD (segue)
18/04/2019
Non giriamoci dall'altra parte: Fiammetta Borsellino incontra il Liceo Classico Leopardi (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
26° EDIZIONE DEI GIOCHI MATEMATICI (segue)
17/04/2019
Le regole vogliono sacrifici in "I paradossi del diritto", 2019. (segue)
17/04/2019
Torna Home Care Premium, sostegno ai disabili iscritti all’INPS (segue)

Cronaca e Attualità

20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
Violenza in Famiglia: se ne parla con Roberta Bruzzone, Roberto Mirabile e Lucia Zilli (segue)
16/04/2019
Serata Saharawi: oltre 5000 € per l' accoglienza sanitaria dei bambini (segue)
13/04/2019
L'Ing. Pietro Guidi Massi ci ha lasciati (segue)
13/04/2019
Monteprandone capofila nel progetto Open Fiber (segue)
13/04/2019
Polizia individua autori di danneggiamenti ad auto in sosta e autore di furto in appartamento (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino