Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

"L'Assessore alla pesca Olivieri invita i suoi clienti a mangiare pesce fresco della Puglia"

San Benedetto del Tronto | Gianluca Pompei: "Un annuncio che ha dell'incredibile. Una mancanza di rispetto verso la marineria di San Benedetto del Tronto ed un'azione contro gli interessi del territorio. Olivieri riconosca la sua incapacità al ruolo e si dimetta"

di Gianluca Pompei

Filippo Olivieri

In questo caso, la realtà ha superato abbondantemente la fantasia. Siamo rimasti tutti stupiti dal post dell'assessore alla Pesca del Comune di San Benedetto del Tronto, Filippo Olivieri, che invita a cena i clienti del suo hotel per degustare "pesce fresco proveniente direttamente dalla regione Puglia".

Se l'assessore Filippo Olivieri fosse stato solo un imprenditore capace e stimato qual è,
forse non ci sarebbe stato nulla di male nell'annuncio, ma il fatto che egli ricopra l'incarico di assessore alla Pesca di una delle marinerie da sempre più importanti di Europa rende l'invito quanto meno inopportuno, se non inaccettabile.

Quando si pratica la vita pubblica e ci si appresta a rappresentare gli altri e le categorie, bisogna rinunciare a qualcosa anche della propria vita personale e lavorativa, in un'ottica di bene comune. Da anni in questa città e nella regione Marche si praticano politiche del mare atte a sostenere il consumo di pesce fresco autoctono. Nulla contro la marineria pugliese, ma quella dell'assessore Olivieri è una totale mancanza di rispetto nei confronti della nostra marineria.

Non sono bastate all'assessore le cooperative di fuori città, il suo totale disinteresse per quanto riguarda il dragaggio del porto e per il mercato ittico, la sua incapacità, gravissima, nell'intercettare i 300mila euro messi a disposizione dalla regione Marche per gli interventi sul porto turistico.

Ora anche l'invito a consumare pesce pugliese.
Dopo tutte queste mancanze, crediamo fortemente che sia arrivato il momento che
l'assessore riconosca la sua inadeguatezza al ruolo che riveste e rassegni immediatamente le dimissioni.

10/10/2018





        
  



5+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

14/02/2019
Paola Barbato presenta il libro “Io so chi sei". Conversa con la Scrittrice Eliana Enne. (segue)
14/02/2019
Simone Tempia e Gianluca Marinangeli domenica 17 febbraio per il quarto appuntamento di In Art (segue)
14/02/2019
Marco Candidi per il ciclo I Venerdi dell'Asilo Merlini presenterà il libro "Dal Dio Luna all'Islam" (segue)
13/02/2019
Grande coinvolgimento al terzo incontro di In Art con Fabio Stassi e Javier Girotto in trio (segue)
11/02/2019
Unificati i servizi di prevenzione delle dipendenze (segue)
11/02/2019
Borse di studio per studenti delle superiori (segue)
11/02/2019
Le Frecce Orange volano agli Italiani a suon di record regionale!! (segue)
11/02/2019
Auguri a Dea Cappella per i suoi 100 anni (segue)

Politica

08/02/2019
La replica della Presidente di PicenAmbiente Catia Talamonti (segue)
08/02/2019
L'Associazione Albergatori Riviera delle Palme prepara la stagione con fiere, workshop promozionali (segue)
07/02/2019
Assistenti familiari e badanti, ecco il corso di formazione gratuito a Centobuchi (segue)
03/02/2019
Rossi"Pronto soccorso: un progetto ambizioso con problemi legati a radici di regia lontani" (segue)
30/01/2019
La metamorfosi incompleta della politica "logica" di Ceriscioli sulla questione dell'Ospedale unico (segue)
28/01/2019
In ricordo di Giulio Andreotti per il centenario della nascita. (segue)
24/01/2019
Festa della Polizia Locale, San Benedetto premiata per la lotta ai rumori (segue)
18/01/2019
Incontro a Roma nella sede dell'ANCI del Sindaco Piunti e dell'Assessore Tassotti (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino