Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Autocostruzione e Housing Sociale a San Benedetto

San Benedetto del Tronto | Anche a S.Benedetto, un modo nuovo ed economico di acquistare casa; il progetto di via Tonale, un percorso di edilizia partecipata.

La Regione Marche promuove nel Comune di San Benedetto del Tronto un progetto di autocostruzione, per facilitare l'acquisto della prima casa a 10 cittadini marchigiani che intendono risiedere nel territorio comunale.

A coordinare la messa a punto del progetto è Consorzio Solidarietà, una cooperativa sociale con una esperienza significativa in questo settore nelle Marche e non solo.

L'area interessata si trova nella zona Nord di San Benedetto del Tronto, nei pressi dell'ospedale (dista 300 metri dall'area), a due passi dal centro città e a un chilometro dal mare, facilmente raggiungibile in bicicletta (in via Tonale per la precisione).

Il contributo regionale a fondo perduto oscilla tra i 30 e i 40mila euro per ciascun appartamento, in relazione alla dimensione dell'alloggio e inciderà sul prezzo di acquisto finale dell'immobile.

Consorzio Solidarietà sta formando in questi giorni il gruppo dei futuri proprietari: per chi desidera avere una casa nuova, antisismica, a basso consumo energetico, che utilizza energie rinnovabili, di qualità elevata e a prezzi contenuti (circa € 1.600,00 al metro quadro) questa è un'occasione sicuramente. I posti sono limitati perché verranno realizzati 9/10 appartamenti di metrature diverse per incontrare il più possibile le esigenze dei partecipanti.
Le case hanno un livello di qualità medio-alta, classe energetica non inferiore a B, Protocollo di efficienza energetica ambientale "Itaca Marche" superiore a 2, uso di pannelli fotovoltaici, pannelli solari termici per l'acqua calda sanitaria, riscaldamento a pavimento, infissi termoisolanti, involucro altamente isolato, attenzione ai principi bioclimatici e di bioedilizia.

Le case, saranno realizzate da un'impresa costruttrice (selezionata sulla base di requisiti di professionalità, competenza, economicità e solidità) che metterà a disposizione tutte le figure professionali e le attrezzature necessarie, per garantire una perfetta esecuzione dell'opera. E, naturalmente, con il contributo degli autocostruttori partecipanti.

Chi fosse interessato, può trovare maggiori informazioni sulla pagina web sito internet www.consorziosolidarieta.it/san-benedetto-del-tronto oppure può contattare direttamente Consorzio Solidarietà al numero il 338.8987154 o scrivere all'indirizzo housingsociale@consorziosolidarieta.it.

17/03/2017





        
  



5+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

25/05/2017
Provvedimento di sospensione della licenza nei riguardi del titolare di un esercizio pubblico (segue)
24/05/2017
Arrestato un 19enne siciliano (segue)
24/05/2017
Monteprandone: nuove iniziative per i residenti (segue)
24/05/2017
Marco Pasetti della Farmaceutica Ciccarelli incontra gli studenti di Cupra Marittima. (segue)
23/05/2017
Guardia di finanza sequestra sei unità abitative ad Ascoli Piceno (segue)
23/05/2017
Iniziativa per valorizzare le spiagge: Operazione spiagge pulite 2017 (segue)
23/05/2017
Brillante operazione finanziaria della Camera di Commercio di Ascoli Piceno (segue)
12/05/2017
Sospensione temporanea de IlQuotidiano.it (segue)

San Benedetto

25/05/2017
Samb:il sogno promozione termina a Lecce. (segue)
25/05/2017
Progetto educativo "CRESCERE NELLA COOPERAZIONE" (segue)
24/05/2017
Lecce-Samb: terminata la prevendita dei tagliandi. (segue)
24/05/2017
Lecce-Samb: ecco i convocati di mister Sanderra. (segue)
23/05/2017
La “Festa della Musica” dell’Istituto Antonio Vivaldi (segue)
23/05/2017
Iniziativa per valorizzare le spiagge: Operazione spiagge pulite 2017 (segue)
23/05/2017
Gemellaggio tra CORI SCOLASTICI (segue)
23/05/2017
Pinocchio. Storia di un burattino e di un terremoto (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Le opere di Messora alla libreria Del Monte

La natura dell'appennino modenese diventa lo scenario dei quadri in mostra

Andrea Carnevali


Io e Caino