Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

In merito alla vicenda stadio, la una nota del consigliere comunale Roberto Bovara

San Benedetto del Tronto | Non avendo goduto dell'estemporanea siamo a pubblicare solo la nota di precisazione

di Redazione

Forse sarebbe meglio si procedesse con comunicazioni ufficiali invece che con estemporanee dichiarazioni onde evitare poi di dover intervenire a correzione di quanto dichiarato senza riflessione appropriata (ndr).

 La nota del consigliere Bovara.

 "Probabilmente, nel colloquio estemporaneo avuto con alcuni giornalisti, non è stato compreso il senso esatto della mia riflessione in ordine alle conclusioni a cui è giunto il presidente della Commissione d'indagine sulla vicenda stadio e mi dispiace che l'equivoco abbia generato polemiche.

Il sottoscritto non ha voluto attribuire alcuna responsabilità a chicchessia circa la situazione che si è venuta a creare né tantomeno ho fatto illazioni sul comportamento di Spina e Tassotti. Ho voluto ribadire quanto già detto in passato, e cioè che a mio modo di vedere la Commissione avrebbe dovuto puntare a comprendere le ragioni vere di tanti problemi, analizzandone l'origine e l'evoluzione. E ho fatto questo esempio: c'è stata la cessione di ramo d'azienda per 500.000 euro che, ripeto, non ho alcun dubbio siano stati destinati a saldare le pendenze. Ma sono rimasti debiti non pagati per 900.000 euro, con gravi danni per le aziende fornitrici, e dunque evidentemente ci sono state difficoltà gestionali che avrebbero dovuto essere portate a conoscenza del Comune, proprietario dell'impianto. Insieme avremmo potuto ragionare su come trovare una soluzione. Così come non trovo condivisibile la scelta di puntare l'indice accusatore contro la sola Dirigente del Settore Sport dr.ssa Renata Brancadori, quando è evidente che le criticità di una vicenda così complessa non possono essere ricondotte ad una sola persona. Coerentemente con questo ragionamento, non avrei mai potuto indicare quale responsabile di quanto successo il Dirigente del settore Lavori pubblici arch. Farnush Davarpanah".

13/07/2014





        
  



4+1=

Altri articoli di...

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji