Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Lettera del Sindaco Pasqualino Piunti a Trenitalia

San Benedetto del Tronto | "Chiedo di conoscere quali ostacoli si frappongano alla decisione di far fermare almeno una coppia di Frecciarossa nella nostra stazione e sostenere dunque una mobilità meno inquinante e in costante crescita di domanda anche per chi si muove per turismo".

di Pasqualino Piunti

Pasqualino Piunti

Spett.le
TRENITALIA

e.a. Dott. Fabrizio dell'Orefice

 

Con rammarico e disappunto devo notare che, ancora una volta, Trenitalia, nel predisporre l'orario estivo 2019, ha sostanzialmente ignorato la realtà di San Benedetto del Tronto e del vasto bacino di utenza che gravita sulla sua stazione ferroviaria istituendo due Frecciarossa in più ma solo con fermate nel nord delle Marche.

Immagino che sia a Vostra conoscenza, ma desidero qui ricordarlo, come San Benedetto del Tronto, capoluogo della Riviera delle Palme, sia tra le principali realtà turistiche dell' Adriatico centrale e che i collegamenti ferroviari a lungo raggio con il Settentrione d' Italia siano essenziali per promuovere un flusso turistico che tradizionalmente sceglie la nostra zona per le vacanze estive.

Senza dimenticare che la stazione di San Benedetto del Tronto è a servizio dell' intero bacino meridionale del Piceno e della parte nord del confinante Abruzzo: parliamo di una popolazione di almeno 300.000 persone.

Se l'obiezione che può essere sollevata dinanzi a questa rimostranza concerne i numeri del traffico passeggeri, è facile osservare che, senza la possibilità di scendere da un Frecciarossa a San Benedetto del Tronto evitando il cambio ad Ancona, difficilmente un potenziale turista proveniente dal Nord sceglierebbe il treno rispetto all' auto, se non costretto.

Chiedo dunque di conoscere quali ostacoli si frappongano alla decisione di far fermare almeno una coppia di Frecciarossa nella nostra stazione e sostenere dunque una mobilità meno inquinante e in costante crescita di domanda anche per chi si muove per turismo.

In attesa di un riscontro, saluto cordialmente

14/06/2019





        
  



5+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
17/11/2019
CASTELFIDARDO - GROTTAMMARE 0 - 1 (segue)
17/11/2019
L'eccellenza accademica italiana fa tappa a Grottammare Alta (segue)
16/11/2019
Se chi ben comincia è a metà dell'opera, sarà un anno di sorprese e conferme per il Liceo Rosetti (segue)
16/11/2019
"Ospedali di qualità per il Piceno e non promesse elettorali" (segue)
10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)

Politica

16/11/2019
"Ospedali di qualità per il Piceno e non promesse elettorali" (segue)
10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)
31/10/2019
San Benedetto cerca un dirigente ai lavori pubblici (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)
15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
12/10/2019
Orgoglio civico:"Prossime Regionali nelle Marche: sanità non come mucca da mungere" (segue)
29/09/2019
Il gazebo di Italia Viva in centro per lo ius culturae (segue)
13/08/2019
"Concorso regionale per medici di pronto soccorso eseguito ma tardano le chiamate di assunzione" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji