Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Assistenti familiari e badanti, ecco il corso di formazione gratuito a Centobuchi

Monteprandone | I frequentanti avranno la possibilità di iscriversi allo Sportello Badanti Online del Comune di Monteprandone

My Monteprandone

Partirà lunedì 18 febbraio, presso la nuova sala riunioni, in piazza dell'Unità a Centobuchi, un corso di formazione per badanti ed assistenti familiari promosso dall'Ambito Territoriale Sociale n. 21 e realizzato in collaborazione con l'ASUR Marche, l'associazione Iris Insieme a te, l'associazione di Volontariato Delta ed il Centro Servizi Volontariato Marche e Comune di Monteprandone.

Il corso, della durata di 50 ore, è gratuito e rivolto ai partecipanti di entrambi i sessi in possesso di una buona conoscenza della lingua italiana. La domanda deve essere presentata all'Ambito Territoriale Sociale n. 21, tramite l'ufficio protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto, entro mercoledì 13 febbraio 2019.

Sono ammessi al corso massimo 70 partecipanti e le richieste saranno accolte in ordine cronologico dando la precedenza ai cittadini residenti nei comuni dell'Ambito Territoriale Sociale n. 21.

Ai partecipanti verrà fornito il materiale didattico e rilasciato attestato di frequenza nel caso di partecipazione ad almeno l'80% degli incontri. L'attestato ottenuto sarà necessario per partecipare alla seconda sessione formativa, che permetterà di ottenere la qualifica di assistente familiare necessaria per l'iscrizione all'elenco regionale delle assistenti familiari.

"E' un'iniziativa che si inserisce nel contesto più ampio delle politiche a favore della terza età. In questi anni - spiega l'assessore all'integrazione sociale e sanità Stefania Grelli - abbiamo rivolto particolare attenzione al problema della solitudine dell'anziano non solo attraverso attività di socializzazione, ma anche tramite strumenti di sollievo e cura della persona. Siamo felici di ospitare questo corso che andrà a qualificare gli operatori del nostro territorio e offrire alle famiglie la possibilità di scegliere, per i propri cari, collaboratori professionalizzati. Lo Sportello Badanti, attivo già da qualche anno nel nostro Comune e che presto sarà anche fruibile online, offrirà inoltre un ulteriore possibilità di incrocio tra domanda e offerta dando l'opportunità agli operatori di proporre il proprio curriculum alla famiglie alla ricerca di assistenti".

Per conoscere il programma del corso e scaricare il modulo di domanda si può visitare il sito istituzionale del Comune www.monteprandone.gov.it oppure il sito dell'Ambito Sociale n. 21 www.comunesbt.it/ambitosociale21.

 

 

07/02/2019





        
  



4+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

17/07/2019
Pablo Trincia presenta il libro "Veleno" (segue)
17/07/2019
San Benedetto Tennis Cup: subito fuori Mager! (segue)
16/07/2019
Oltre 250 persone per Ferruccio De Bortoli (segue)
16/07/2019
San Benedetto Tennis Cup: eliminato Musetti (segue)
15/07/2019
Al via la San Benedetto Tennis Cup (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
13/07/2019
Grottammare Calcio riparte per l'Eccellenza (segue)
13/07/2019
Lo Sceneggiatore e Autore Andrea Purgatori presenterà" Quattro piccole ostriche" (segue)

Politica

08/07/2019
Il Comune era presente, con il suo Ufficio Politiche Comunitarie, a Zara (segue)
30/06/2019
Orgoglio civico:"Quale futuro per la Pediatria del Madonna del Soccorso?" (segue)
26/06/2019
Firmato un protocollo con la città polacca di Nysa (segue)
14/06/2019
Lettera del Sindaco Pasqualino Piunti a Trenitalia (segue)
11/06/2019
Il Consiglio comunale si riunisce il 15 giugno (segue)
10/06/2019
lI sindaco Piergallini sullla chiusura dell’area di proprietà di Autostrade nei pressi del casello (segue)
10/06/2019
Primo Consiglio comunale dell'Amministrazione Loggi (segue)
07/06/2019
Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, frecce tricolori e air show 8 e 9 giugno (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino