Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Oltre 2 miliardi per le Start-up con la Legge di Bilancio - Nuovi corsi di formazione

San Benedetto del Tronto | Due corsi per formare figure professionali in grado di avviare e gestire startup e progetti d’impresa innovativi.

di Giuliano Bartolomei

La legge 30 dicembre 2018 n. 145 (Legge di bilancio 2019) approvata dal Parlamento a fine anno porta molte novità ed ingenti risorse per le start-up.  Certamente la misura più rilevante riguarda la normativa che convoglia direttamente e/o indirettamente parte degli investimenti pubblici e privati verso i “Fondi per il Venture Capital” (FVC), ossia gli organismi di investimento collettivo del risparmio chiusi e le società di investimento a capitale fisso, che investono almeno l’85% del valore degli attivi in piccole e medie imprese (PMI) non quotate, nella fase di sperimentazione (seed financing), di costituzione (start-up financing), di avvio dell’attività (early-stage financing) o di sviluppo del prodotto (expansion o scale up financing) e il residuo in PMI.

 

Il Governo prevede infatti di movimentare oltre 2 miliardi di euro in favore delle start-up innovative attraverso l’attuazione delle seguenti misure di carattere fiscale e finanziario:

  • detrazione d’imposta Irpef-Ires del 40% (in luogo di quella del 30% vigente fino al 2018) per gli investimenti all’interno di Start-up innovative;
  • credito d’imposta del 50% ai fini Ires in caso di acquisizione dell’intero capitale sociale di startup innovative (fase di exit) da parte di medio-grandi imprese;
  • nell’ambito dei progetti di ricerca e sviluppo i servizi resi da Startup e Pmi innovative potranno godere di un credito d’imposta del 50% in luogo di quello ordinario del 25%;
  • viene istituito presso il Ministero di un Fondo di sostegno al Venture Capital con una dotazione di 110 milioni di euro per gli anni 2019-25;
  • lo Stato, tramite il Ministero dello sviluppo economico, potrà sottoscrivere quote o azioni di uno o più Fondi per il Venture Capital o di uno o più fondi che investono in Fondi per il Venture Capital;
  • le entrate dello Stato per dividendi delle società partecipate dovranno essere utilizzate per almeno il 15% del loro ammontare per investimenti in Fondi per il Venture Capital;
  • Piani Individuali di Risparmio (PIR) dovranno destinare almeno il 5% del loro patrimonio in quote o azioni di Fondi per il Venture Capital;
  • viene giuridicamente riconosciuta per la prima volta la figura dei “Business Angel” investitori a supporto dell’innovazione che investono in maniera diretta o indiretta una somma pari ad almeno euro 40.000 nel triennio.

 

Dunque sono sempre più necessarie competenze specialistiche a supporto dello start-up di imprese e per il loro consolidamento e per questo motivo Smarteam propone, nell’ambito del catalogo FORMICA della Regione Marche, due corsi di formazione:

 

1) CONSULENTE TERZIARIO AVANZATO (CREAZIONE E CONSOLIDAMENTO STARTUP D’IMPRESA), (Codice Siform: 1007246) è della durata di 400 ore (comprensive di lezioni frontali, esercitazioni, tirocinio ed esami finali) e prevede il rilascio di un Attestato di Specializzazione.

Info sul sito di smarteam: http://www.smarteam.net/consulente-terziario-avanzato-creazione-e-consolidamento-startup-dimpresa/

 

2) TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE AZIENDALE – MINI MASTER CREAZIONE E CONSOLIDAMENTO STARTUP D’IMPRESA (Codice Siform: 1007303) è della durata di 60 ore (lezioni frontali con all’interno laboratori, role play e case studies), con rilascio di Attestato di Frequenza.

Info sul sito di smarteam: https://www.smarteam.net/tecniche-di-organizzazione-aziendale-mini-master-creazione-e-consolidamento-startup-dimpresa/

 

I due percorsi formativi, con un numero differente di ore previste, intendono formare figure professionali in grado di avviare e gestire startup e progetti d’impresa innovativi. Le tematiche specifiche riguardano gli aspetti giuridici e fiscali della costituzione aziendale; la normativa delle startup innovative, le agevolazioni UE, nazionali e regionali per le start-up;  le strategie di Business e Business Plan; le analisi degli strumenti di finanziamento pubblici e privati (fondi europei, nazionali e regionali, Business Angel, Venture Capital, ecc.); i modelli organizzativi e di gestione delle risorse umane, ecc.

 

Informazioni utili

I corsi sono gratuiti e autorizzati all’interno del Catalogo dell’offerta formativa a domanda individuale (FORM.I.CA.) della Regione Marche.  Pertanto il candidato in possesso dei requisiti previsti potrà usufruire di un Voucher a copertura totale della quota di iscrizione ai corsi.Per iscriversi e partecipare gratuitamente a tali attività formative è necessario che i soggetti interessati presentino apposita domanda di contributo alla Regione Marche tramite la piattaforma Siform2 al seguente link: https://siform2.regione.marche.it/siform2-web/public/catalogo/catalogoSearch.htm

Le modalità di presentazione sono diverse a seconda della propria condizione occupazionale:

  1. inoccupati o disoccupati: domanda in forma individuale;
  2. lavoratori autonomi (commercianti, artigiani, etc. con Partita Iva e/o iscrizione alla Cciaa): domanda unica per il titolare e/o propri dipendenti;
  3. liberi professionisti: domanda unica per il titolare dello studio e/o propri dipendenti;
  4. imprese: domanda unica per i propri dipendenti.

 

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento ma la valutazione delle domande per il voucher è effettuata in ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento delle risorse. Per non perdere tale opportunità è pertanto necessario presentare domanda in tempi rapidi prima che i fondi disponibili si esauriscano.

 

Contatti

Gli interessati possono essere supportati e guidati nella predisposizione dei documenti per la richiesta di voucher e della domanda d’iscrizione sul sistema informativo SIFORM 2, contattando lo staff di Smarteam al telefono 351 8920860, o inviando una mail a:  formazione@smarteam.net

 

Previo appuntamento, Smarteam è disponibile a ricevere presso il proprio ufficio in Via Calatafimi 44 – San Benedetto del Tronto (Zona Centro – Vicino Stazione Ferroviaria).

06/01/2019





        
  



1+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

18/04/2019
Non giriamoci dall'altra parte: Fiammetta Borsellino incontra il Liceo Classico Leopardi (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
26° EDIZIONE DEI GIOCHI MATEMATICI (segue)
17/04/2019
Le regole vogliono sacrifici in "I paradossi del diritto", 2019. (segue)
17/04/2019
Torna Home Care Premium, sostegno ai disabili iscritti all’INPS (segue)
17/04/2019
Il PD ha programmato degli incontri per un percorso di ascolto e di confronto (segue)
17/04/2019
La disfagia al centro di una serie di incontri all’istituto alberghiero di San Benedetto (segue)
17/04/2019
In Viaggio con Luca Leone, Giovanna Famulari, Alessia e Fabia Salvucci per l’ultima serata di In art (segue)

Economia e Lavoro

07/04/2019
Premio 5StarWines di Vinitaly al Pignotto 2010 Riserva dell'azienda agricola Monti (segue)
25/02/2019
CORSO GRATUITO PER LA FORMAZIONE DI DISOCCUPATI ALL'AMMINISTRAZIONE NEL SETTORE AGRICOLO (segue)
13/01/2019
TANTI I FONDI UE DISPONIBILI, MA CALA IL NUMERO DI PROGETTI FINANZIATI (segue)
06/01/2019
Oltre 2 miliardi per le Start-up con la Legge di Bilancio - Nuovi corsi di formazione (segue)
30/12/2018
Corsi gratuiti di formazione nel settore turismo e cultura coi voucher FSE della Regione Marche (segue)
16/12/2018
Corsi gratuiti di formazione ed aggiornamento in Europrogettazione coi voucher FSE Regione Marche (segue)
30/11/2018
ISCRIZIONE AI CORSI SMARTEAM - VOUCHER FORMATIVI (segue)
19/11/2018
Internazionalizzarsi per competere: nuove opportunità di business dalla Georgia (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino